Barbera

Qui puoi comprare i migliori vini Barbera a prezzi scontati. Abbiamo selezionato per te le migliori cantine piemontesi per offrirti una selezione di assoluta qualità. Troverai non solo Barbera d’Asti e Barbera d’Alba, ma anche Monferrato, Riserva, Superiore e tanti altri. Acquista qui i migliori vini Barbera e scopri in fondo alla pagina tutto quello che c'è da sapere su vino e vitigno.

Filtri attivi

  • Alcol: 14%

BARBERA: VINO E VITIGNO

La Barbera è un vitigno a bacca nera originario del Piemonte. È l’uva più diffusa nella regione dove si coltiva un po’ ovunque. Da sempre è considerato il classico vino piemontese da pasto. Viene prodotta generalmente in purezza, ma spesso anche in blend con altri vitigni piemontesi o internazionali. I vini prodotti con la Barbera possono essere anche molto diversi fra loro. Essendo un’uva versatile, infatti, sono molteplici i metodi di vinificazione utilizzati. Si possono trovare vini giovani e ruspanti, ma anche grandi vini eleganti e raffinati che eseguono lunghi affinamenti in legno e adatti anche a invecchiamenti decennali. Rispetto al “cugino” Nebbiolo ha un colore molto più acceso e aromi più fruttati.

BARBERA D’ASTI E BARBERA D’ALBA

Come detto la Barbera è un vitigno autoctono del Piemonte, su tutto il territorio regionale vengono prodotti vini con le sue uve. In molte aree, dati i risultati eccellenti, ha ottenuto DOC e DOCG.

Barbera d’Asti DOCG: nel territorio di Asti ha ottenuto la DOCG divisa addirittura in ulteriori sottozone, come Barbera d’Asti Nizza, divenuta poi solo Nizza DOC. Qui viene prodotta l’espressione più raffinata: la Barbera d’Asti Superiore. Un vino che esegue obbligatoriamente affinamento in legno (sia barrique che botte grande), basse rese e un gusto più elegante.

Barbera d’Alba DOC: nelle Langhe, la zona di produzione del Barolo, e anche oltre, viene prodotta la Barbera d’Alba DOC. Rispetto ad Asti, solitamente questa ha un frutto più marcato e un’acidità maggiore. Inoltre da disciplinare non può essere vinificata in assemblaggio con altre uve, la Barbera d’Asti invece per il 15% può contenere altri vitigni.

Un’altra espressione meno nota delle precedenti è la Barbera del Monferrato anche nella versione Superiore.

LA STORIA DELLA BARBERA

Non si hanno dati certi sulla nascita della Barbera però si pensa che sia apparsa in Italia nel XV Secolo.
Il nome, invece, appare per la prima volta in un documento del XVII Secolo che parlava di “vini Barbera” provenienti dalle zone di Nizza e Monferrato. La sua grande diffusione però ha inizio tra l’800 e il ‘900. All’inizio del secolo scorso veniva considerato, però, un vino semplice e da tutti i giorni, molto meno pregiato dei vini da uve Nebbiolo. Era il vino del contadino.
Tra gli anni ‘80 e ‘90 alcuni produttori iniziano ad avviare un processo volto alla qualità: selezione delle uve in vigna, basse rese, affinamenti in legno. Tra i produttori che diedero il via a questa rinascita della Barbera c’è sicuramente Giacomo Bologna che seguendo un po’ i cugini francesi decise di utilizzare le barrique che ammorbidirono questo vino ruspante.  

BARBERA: VINO E ABBINAMENTI

Essendoci molteplici versioni di Barbera, dalla Barbera d’Asti a quella d’Alba, da quella semplice e giovane a quella evoluta, è difficile definire in modo esaustivo le sue caratteristiche organolettiche e gli accostamenti gastronomici.

In generale possiamo dire che è un vino che appare di un colore rosso rubino intenso, che va dal violaceo, per le espressioni più giovani, al tendente al granato per quelle più evolute. Al naso l’esplosione di frutti rossi, come ciliegia e amarena, accomuna un po’ tutte le versioni, a cui si affianca, soprattutto nella Barbera d’Asti Superiore, uno spettro aromatico più speziato e tostato: pepe nero, cacao, caffè. In bocca grande corpo, gusto caldo e asciutto.
Le Barbera giovani sono vini a tutto pasto; antipasti, primi e secondi di terra le si abbinano sempre egregiamente. Le versioni più invecchiate reggono tranquillamente l’accostamento con selvaggina da pelo e carni in umido. 

Sei pronto ad acquistare i migliori vini nella nostra enoteca online?

LE CANTINE DI BARBERA: ASTI, ALBA E ALTRE

Le cantine di Barbera sono sparse lungo tutto il territorio del Piemonte. 

Per quanto riguarda la Barbera d’Asti, oltre al già citato Giacomo Bologna di Braida, ci sono Oddero e molti altri. Tra i più noti produttori di Barbera d’Alba invece troviamo Prunotto, Vajra, Marchesi di Barolo.

Ora puoi acquistare i migliori vini Barbera sul nostro sito di vendita di vini online