Siddùra

  • Nome completo cantina: Siddùra
  • Anno di fondazione: 2008
  • Classificazione: Integrata
  • Bottiglie prodotte: 250.000
  • Dimensione: 40 ettari
  • Regione: Sardegna
  • Indirizzo: località Siddura snc, 07020 Luogosanto (SS)

I VINI DELLA CANTINA SIDDÙRA

Raccolti limitati per garantire la massima qualità, vendemmia selettiva a mano, micro vinificazione e invecchiamento nelle migliori botti di quercia costruite in Francia. Sono le fondamenta sulle quali sorge la cantina Siddùra, una bellissima realtà vinicola sarda, nelle vallate vicino al paesino medioevale di Luogosanto e a pochi chilometri dalla nota Costa Smeralda. La cantina ha fatto della purezza, della tradizione, della qualità e dell'innovazione un marchio di Sardegna. Siddùra, che in gallurese significa sella, dalla forma delle colline su cui si arrampicano i filari dei vigneti, è nata raccogliendo l'eredità di una antica produzione vinicola. Quaranta ettari di vigneto che danno vita a una collezione di nove vini: i vermentini di Gallura Spèra, Maìa e Bèru, il cannonau rosato Nudo, i cannonau – DOC e Riserva – Èrema e Fòla, il Cagnulari Bàcco, l’internazionale Tìros e il passito Nùali. La cantina, al centro della tenuta, è perfettamente interrata al fine di sfruttare la coibentazione naturale data dal suolo. Qui si svolge l’intera filiera produttiva, dall’uva alla bottiglia, privilegiando le fermentazioni spontanee e utilizzando diversi tipi di contenitori. I terreni delle vigne di Siddùra sono un misto di granito, sabbia e argilla. Sono terreni sciolti, spesso aridi, ideali per la viticoltura. La certificazione dell’eccellenza dei vini trova espressione nelle importanti recensioni della critica nazionale e internazionale.